Voglia di visitare Santiago del Cile

Carta d'identità di Santiago del Cile

Stato: Cile (America Latina)
Superficie: 641,4 km²
Abitanti: ca. 6.270.000 (Gran Santiago)
Moneta ufficiale: peso cileno (CLP)
Lingua ufficiale: spagnolo
Altitudine: 567 m s.l.m.
Clima: mediterraneo, con estati calde e secche e temperature fino a 35°C e inverni (da giugno ad agosto) più umidi e freddi, specie al mattino.
Aeroporto: Comodoro Arturo Merino Benítez

Periodo di visita consigliato: da novembre a marzo (alta stagione)

Consigli sulla sicurezza: i servizi turistici sono di qualità molto buona, in genere al di sopra della media degli altri Paesi del Sud America.

Attività: la storia di Santiago è segnata da numerosi terremoti, tra cui quello del 1985 che distrusse alcuni edifici di importanza storica nel centro-città e l'ultimo, verificatosi nel 2010. La città è però ricca di punti di interesse e di aree verdi. Tra questi, Plaza de Armas con i suoi edifici del XVIII e XIX secolo, vari Musei e il Costanera Center, un agglomerato di quattro grattacieli comprendenti abitazioni, centri commerciali e luoghi di intrattenimento. Il progetto, sviluppato su una superficie totale di 600.000 m2, include la Gran Torre Santiago, la costruzione più alta del Sud America, 300m di altezza, completata nel 2011. La città è ben servita dall'efficiente e moderna metropolitana, un fiore all'occhiello di Santiago, come del resto tutta la linea di trasporti urbani. A nord del Paese, San Pedro de Atacama è un villaggio sperduto dal quale effettuare escursioni nel deserto. In Patagonia, meritano una visita il vulcano Osorno, il lago Todos Los Santos circondato dalle vette andine e l'Isola di Chiloé, nota per le chiese di legno e le comunità indigene Mapuche. Da non dimenticare l'Isola di Pasqua, visitabile tutto l'anno, celebre per i Moai, i misteriosi megaliti, e per un paesaggio naturale davvero suggestivo.

Curiosità: al vertice della classifica dei Paesi dell'America Latina per la qualità della vita, con una popolazione molto rispettosa delle regole (retaggio della lunga dittatura di Pinochet), Santiago del Cile è la capitale di un Paese molto vasto che si estende verticalmente dal Tropico del Capricorno fino al Circolo Polare Antartico. Il clima passa quindi dal deserto di Atacama a nord, uno dei più aridi al mondo dove non piove da 400 anni, fino alla Patagonia a sud, dove pioggia, vento e neve la fanno da padrone. A Santiago il clima è arido, non piove quasi mai e la temperatura non scende praticamente mai sotto i 0°C: le abitazioni sono infatti sprovviste di riscaldamento. Non vi stupite se sentite parlare di fantasmi, case infestate e collegamenti spirituali con la madre terra: queste credenze fanno parte della cultura locale anche tra le persone più istruite. A poco più di 90 km da Santiago, a San Alfonso del Mar, si trova la più grande piscina del mondo: con una lunghezza di poco più di 1 km e una capacità di 250.000 m3 d'acqua salata mantenuta alla temperatura costante di 26°; si estende su una superficie di 8 ettari, è profonda fino a 35 metri e può essere addirittura navigata con piccole imbarcazioni!
Il fuso orario in Cile è pari a -5 ore rispetto all'Italia (-6 con l'ora legale).

Consigli pratici per il viaggio a Santiago del Cile

Formalità e visti: per soggiorni inferiori ai 3 mesi è sufficiente il passaporto valido per sei mesi oltre la data di ritorno.

Norme igieniche: sono consigliate le vaccinazioni contro epatite A e B e febbre tifoide. Fuori dai centri urbani, preferire l'acqua imbottigliata. Non c'è rischio di contrarre infezioni gravi.

Consultate i prezzi del vostro volo per Santiago ! Con Air France potete anche scegliere un volo con destinazione multipla, un biglietto aereo aperto o prenotare un viaggio di gruppo .

Per ulteriori informazioni sul Cile, cliccate qui .