Preparare il viaggio per San Paolo

La compagnia aerea Air France offre diversi voli al giorno da Roma a San Paolo del Brasile. San Paolo è situata nel sud-est del Paese, a 80 km dalla costa atlantica.
I nostri voli diretti partono dall' aeroporto Paris-Charles de Gaulle con destinazione l'aeroporto internazionale di San Paolo-Guarulhos. La loro durata è di circa 11 ore e 40 minuti. San Paolo possiede però un secondo aeroporto, meno importante in termini di traffico: San Paolo-Congonhas.
Alcuni nostri voli Parigi-San Paolo includono invece uno scalo, di solito all'aeroporto di Rio de Janeiro. Altri collegamenti per San Paolo sono garantiti dal nostro partner KLM, sebbene in questo caso in partenza da Amsterdam.
Una volta all'aeroporto, il centro-città può essere raggiunto in autobus in 30-50 minuti, oppure in auto in mezz'ora. In questo caso potete noleggiare un'auto attraverso la nostra rete di partner. Attenzione, però! Nella regione di San Paolo le condizioni delle strade non sono eccezionali.
Il fuso orario tra l'Italia e San Paolo è pari a 5 ore. Quando a Roma è mezzogiorno, a San Paolo sono solo le 7.
Il clima di San Paolo è di tipo subtropicale umido. Le temperature sono pertanto elevate tutto l'anno, in particolare da ottobre ad aprile (essendo il Brasile situato nell'emisfero sud, le stagioni sono inverse rispetto all'Italia). Per prendere un biglietto aereo per San Paolo il miglior periodo è quindi quello da maggio a settembre, quando il clima è mite senza essere torrido e le precipitazioni sono meno abbondanti.
Per entrare in Brasile occorre un passaporto valido fino ad almeno sei mesi dopo la data di uscita prevista dal Paese, ma nessun visto. I minori devono avere un'autorizzazione dei genitori per spostarsi nel Paese.
La moneta in uso è il real brasiliano.

San Paolo: storia di una vera potenza economica

San Paolo è la maggiore città del Brasile, con più di 11 milioni di abitanti. Il suo agglomerato urbano è il più importante dell'emisfero sud; raggiunge infatti i 19 milioni di abitanti. Ma San Paolo è anche il principale polo finanziario, industriale e commerciale dell'America latina. In effetti oggi San Paolo dispone di tutti i tipi di industrie e di commerci, in particolare quelli dell'automobile (Ford, General Motors, Volkswagen), dell'aeronautica, dell'elettronica e della metallurgia. La città deve dunque il suo sviluppo alla qualità dei suoi servizi finanziari e tecnologici.
Il Brasile è infatti una ex colonia portoghese (ecco perché il portoghese è oggi la lingua ufficiale del Paese). Il Brasile ha ottenuto l'indipendenza nel 1825 a seguito di violenti scontri tra Brasile e Portogallo.
All'inizio San Paolo non era altro che una piccola borgata fondata da un pugno di religiosi gesuiti nel 1554. La missione fu in seguito trasformata in un piccolo avamposto commerciale. Poi la città ha costruito la sua fortuna nel XIX secolo e in particolare a partire dal 1867 intorno al commercio del caffè e all'arrivo della ferrovia.
Dopo il 1888, con l'abolizione della schiavitù nel Paese, numerosi immigrati vennero ad apportare la manodopera di cui avevano cessato di disporre i produttori. È, questa, una delle ragioni per cui oggi la città conta popolazioni italiane, portoghesi, libanesi, giapponesi, ecc.
In ogni caso, è a partire dagli Anni Cinquanta che San Paolo assume l'aspetto della megalopoli che conosciamo oggi, la cui popolazione supera quella di Rio de Janeiro.

Cosa visitare a San Paolo?

I nostri voli per San Paolo vi permetteranno di scoprire il ricco patrimonio architettonico della città e anche numerose curiosità di interesse turistico. A cominciare dal Teatro municipal, costruito nel 1911 e celebre per il soffitto dipinto e la suo impressionante lucentezza, oppure la Estaçao da Luz, splendida stazione ferroviaria in stile vittoriano.
La Catedral metropolitana, invece, merita una visita in particolare per la sua smisuratezza: l'edificio misura 92 m di altezza, 111 m di lunghezza, conta ben cinque navate e riesce ad ospitare fino a 8.000 persone al suo interno! Il Monasterio de Sao Bento merita anch'esso una sosta per ammirare il suo splendido organo con ben 6.000 canne!
Prendendo un volo per San Paolo non si può perdere una visita al parco zoologico, uno dei più grandi del mondo.
La città ospita anche numerosi musei:
  • Il Museo de Arte de Sao Paulo, che raccoglie 5.000 opere di pittori rinomati come Raffaello, Delacroix e Renoir. L'architettura stessa del museo è audace e decisamente moderna.
  • Il Museo Paulista do Ipiranga, che ripercorre la vita dei brasiliani nel XIX e XX secolo. I suoi giardini sono ispirati a quelli di Versailles.
  • Il Museo de Arte Sacra raccoglie oltre 1.000 oggetti sacri.
  • Il Museo de Lasar Segall, ultima residenza del pittore brasiliano, raccoglie oggi 2.600 delle sue opere, ecc.

Per prendere coscienza della dimensione multietnica della città basta visitare il quartiere giapponese di Liberdade, una fetta di Sol Levante in pieno Brasile, oppure semplicemente assaggiare le diverse specialità culinarie di ognuna delle comunità residenti.

Per ulteriori informazioni su San Paolo: