Pointe à Pitre e il fascino della natura della Guadalupa

Regione francese d'oltremare dal 1982, la Guadalupa è un'isola a forma di farfalla situata in pieno Oceano Atlantico. Composta da diverse isole, di cui le due maggiori sono Grande Terre e la più estesa Basse Terre, è la prima ad essere più popolata in quanto concentra il grosso delle città del territorio, tra cui la sottoprefettura di Pointe à Pitre. L'isola viene definita anche "piccola Bretagna".
Mentre Basse Terre è composta essenzialmente da montagne, tra cui la Soufrière, Grande Terre presenta paesaggi molto pianeggianti, più adatti agli insediamenti umani. Le due grandi zone della Guadalupa sono separate da una braccio di mare comunemente denominato "Rivière salée" (fiume salato). Dall'altra parte di questo braccio di mare, proprio di fronte a Pointe à Pitre, si trova Baie Mahault, il cuore economico della Guadalupa, che ospita le numerose imprese della città.
La Guadalupa possiede dei distretti amministrativi tra cui la Désirade, Marie Galante, Petite Terre e Les Saintes. Con Air France, volate da Parigi a Pointe à Pitre in circa 8 ore. La nostra compagnia aerea propone sia voli semplici che pacchetti con volo + hotel, nonché regolari promozioni.

Una visita a Pointe à Pitre e a Grande Terre

Pointe à Pitre è la prima città che visiterete in occasione di un viaggio in Guadalupa. È il centro economico della regione. Tra le cose da vedere prima di recarvi nell'entroterra o costeggiare le rive oceaniche, vale la pena di notare, ad esempio:
  • Il quartiere del porto
  • La Piazza della Vittoria, centro storico di Pointe à Pitre
  • L'acquario della Guadalupa, per scoprire le diverse specie sottomarine dell'isola
  • Il mercato coperto di Saint Antoine, dove acquistare qualsiasi tipo di prodotto locale come il rum e le spezie
  • Il Museo Schoelcher, che consente di ammirare la collezione del celebre critico d'arte
  • Il Museo Saint John Perse, situato in una splendida dimora in stile coloniale

Ma è anche possibile fare shopping comprando qualche souvenir nelle vie pedonali del centro o sulla rue Frébault, vicino al lungomare.
A qualche chilometro da Pointe à Pitre si trova la prima stazione balneare dell'isola: Le Gosier. È molto animata e vanta numerose spiagge.
All'estremità settentrionale dell'isola, Port Louis vanta anch'esso numerosi siti di interesse turistico.

Viaggio immersi nella natura della Guadalupa

La Guadalupa è un territorio straordinario per la sua biodiversità. Non è un caso che sia stato nominato dall'UNESCO come Riserva della Biosfera. Il suo parco naturale consente di godere di una vegetazione affascinante e rigogliosa. Il vulcano della Soufrière, la riserva naturale marina del Grand Cul de Sac e le cascate del Carbet sono anch'essi siti da visitare assolutamente durante un viaggio in Guadalupa.
Per apprezzare la vastità di tali ricchezze naturali niente di meglio che un'immersione sottomarina o un po' di trekking a Basse Terre. Spiagge di ciottoli o di sabbia rosa, cascate, bacini idrici, foreste: l'isola possiede numerosi tesori.
Non perdetevi poi una visita al Petit Bourg e al suo parco floreale, le cascate del Carbet, Trois Rivières, Saint Claude e il vulcano della Soufrière, le sorgenti calde di Bouillante e le numerose piantagioni di caffè dell'isola. Non c'è dubbio che il tempo non sarà mai abbastanza per scoprire tutte le ricchezze che possiede la Guadalupa.
È preferibile prenotare il biglietto aereo per Pointe à Pitre nella stagione secca, da dicembre ad aprile. Ma si può anche partire nei mesi di novembre, maggio e giugno, nei quali le temperature sono relativamente miti.

Ulteriori informazioni su Pointe à Pitre e sulla Guadalupa