Alla scoperta della Nigeria

Con più di 170 milioni di abitanti, la Nigeria è il paese più popolato del continente africano. Situato nel golfo di Guinea, ospita numerose etnie e sul suo territorio si parlano non meno di 521 lingue. L'inglese è tuttavia l'unica lingua ufficiale. Il costo della vita è basso ed è possibile trovare alloggio e mangiare per somme modeste durante il viaggio.
La capitale, Abuja, si trova in una regione di savana al centro del paese. Per gli spostamenti, è preferibile usare il bus, un mezzo comodo e sicuro. È anche possibile prendere un volo interno per una cifra modica, anche se gli orari di partenza non sono frequenti né piuttosto distanziati.
Noi raccomandiamo di prendere il biglietto aereo per la Nigeria durante la stagione secca, cioè da novembre a marzo, specie se desidera visitare il sud del paese. Infatti, in questa regione dal clima tropicale, le piogge cadono molto regolarmente e sono spesso abbondanti durante l'estate.

Tradizioni e cultura della Nigeria

Lagos è la seconda città più grande della Nigeria, nonché l'antica capitale. È molto popolata e animata. La musica, particolarmente apprezzata dai nigeriani, risuona fino a tarda notte. Non riparta senza aver visitato il Museo nazionale, con le sue bellissime statue e maschere in legno, tipiche dell'arte nigeriana. Tante meraviglie da scoprire, approfittando dei voli regolari di Air France verso Lagos.
A nord del paese, la foresta sacra di Oshogbo è un luogo affascinante. Ultima zona di foresta primaria del paese, si estende nella periferia della città. Gli Yoruba, un importante gruppo etnico della Nigeria, hanno scolpito dei tronchi d'albero per conferire una forma umana e costruito santuari lontani dalla civilizzazione. Le sculture annidate tra i grandi alberi creano un'atmosfera unica e magica.

I paesaggi naturali della Nigeria

Mare, montagna, savane, e deserto… La Nigeria offre ai viaggiatori dei paesaggi molto vari. A nord, il Sahel è una zona arida, che costeggia il deserto del Sahara. Il centro del paese è occupato da savane e pianure, mentre l'est è una regione montagnosa, con il monte Chappal Waddi.
La Nigeria è attraversata dal Niger, il terzo fiume più lungo dell'Africa. Sulle sue rive si possono osservare numerose specie di uccelli. Non manchi di visitare il delta del Niger, molto verdeggiante, con il suo intreccio di corsi d'acqua costeggiati da palme e mangrovie.
La Nigeria ospita due grandi riserve naturali. Nel parco nazionale di Yankari, nell'est del paese, si possono ammirare animali in semilibertà, passeggiando a piedi insieme a una guida oppure in camion. Qui si trovano alcune specie protette e a volte si ha la fortuna di scorgere leoni o elefanti. Il parco nazionale Cross River, molto vicino al confine con il Camerun, ospita le ultime comunità di drill, un imponente primate in via di estinzione. C'è anche un numero impressionante di specie di farfalle.

Per saperne di più e preparare il suo viaggio in Nigeria