Los Angeles: una megalopoli americana tutta da scoprire

La compagnia aerea Air France offre numerosi voli a settimana Roma-Los Angeles a seconda della stagione. Nove ore di fuso orario separano le due città, per una distanza totale di oltre 9.000 km. Per un volo diretto tra la capitale francese e la megalopoli della costa occidentale degli Stati Uniti servono 11 ore e mezza di volo. Potete partire dalle principali città italiane (Roma, Milano, Venezia, ecc.) prendendo la coincidenza a Parigi.
A Los Angeles atterrerete all'aeroporto internazionale situato 24 km a sud-ovest della città. Los Angeles potrà poi essere raggiunta in auto, in taxi, in minibus o in metropolitana.
Non bisogna dimenticare che Los Angeles è una città gigantesca, la seconda degli Stati Uniti in termini di popolazione dopo New York, con 3,7 milioni di abitanti e 18,5 milioni di abitanti nell'intera area urbana. Inoltre, la periferia si estende per centinaia di chilometri.
Situata nella California del sud, Los Angeles confina a nord con le San Gabriel Mountains e a ovest e a sud con l'Oceano Pacifico. Dalle spiagge bianchissime alle montagne, Los Angeles offre un'ampia varietà di paesaggi estesi su una superficie di quasi 1.300 km2.

Los Angeles, città dalla storia recente

Los Angeles ne ha messo di tempo per diventare la megalopoli che conosciamo oggi! Furono gli Amerindi a occupare per primi le terre della Baia di Los Angeles prima che i Portoghesi e poi gli Spagnoli vi si insediassero nel 1781 e fondassero il "pueblo", quartiere che ancora oggi è l'epicentro di Los Angeles, benché si dica spesso che la città non possieda un centro-città propriamente detto.
Nel XIX secolo, Los Angeles era ancora una piccola borgata piena di cow-boy e contadini! La città inizia la sua folle espansione nel XX secolo e in particolare durante gli anni Venti, con l'insediamento di numerosi studi cinematografici sulla collina di Hollywood. La settima arte costituisce tuttora il simbolo di Los Angeles. In più, Los Angeles e specialmente il comune di Santa Monica, sulle sponde dell'Oceano Pacifico, rappresentano il punto d'arrivo degli oltre 3.900 km della mitica Route 66, costruita a partire dagli anni Venti del Novecento per sostenere lo sviluppo del Paese verso ovest.
Questa storia spiega la disposizione attuale della città, la presenza di numerose autostrade accompagnata da un forte inquinamento, ma anche la suddivisione della città in determinati quartieri in funzione delle diverse popolazioni al loro interno, dal momento che Los Angeles è sempre stata una città di emigranti e di multirazzialità: Little Armenia, Thai own, Historic Filiptown, Little Ethiopia e Little Persia ne sono esempi tipici.
Acquistare un biglietto aereo per Los Angeles offre anche l'occasione di scoprire le sue ricchissime e bellissime città nella città come Beverly Hills, Santa Monica, Malibù e Venice Beach, veri paradisi per miliardari, surfisti o semplicemente turisti in visita.

Los Angeles: una visita ai suoi diversi quartieri

E allora, cosa può vedere un turista a Los Angeles? Gli amanti del cinema (e anche gli altri) potranno visitare gli studios (attenzione, però: moltissimi sono chiusi durante il week-end), visitare il Dolby Theatre (ex Kodak Theatre), dove si celebra la cerimonia degli Oscar, passeggiare sul Walk of Fame, celebre per le sue oltre 2.000 stelle sulle quali sono incisi i nomi di altrettante star. Ma anche il Walt Disney Concert Hall, con la sua audace architettura, vale la pena di essere ammirato!
Se cercate invece un centro-città dove passeggiare, non perdetevi il pueblo, il centro di Los Angeles, con le sue belle chiese e le bancarelle colorate a ricordo delle origini ispaniche della città.
Indispensabile anche una deviazione verso il Rodeo Drive di Beverly Hills, dove si concentrano le belle automobili e i negozi di lusso!
Naturalmente, le spiagge di Santa Monica, Venice Beach e Malibù sono poi tappe obbligate.
Vista l'immensità della città, è più semplice, malgrado gli ingorghi, spostarsi in auto. Per noleggiarne una consultate il nostro elenco dei partner ; la stessa cosa per trovare un albergo.
Per quanto riguarda le formalità, avrete bisogno di un passaporto in regola. La valuta locale è, ovviamente, il dollaro americano.

Per ulteriori informazioni su Los Angeles: