Voglia di visitare Brasilia

Brasilia, la giovane capitale

Capitale singolare, Brasilia è una città progettata in tutte le sue parti negli anni Sessanta, tanto da essere una delle capitali più moderne del mondo. Questo progetto titanico è stato avviato dal presidente dell'epoca Juscelino Kubitschek, che decise di conferire dinamicità alla parte centrale del Brasile, ignorata dalle imprese e con una presenza molto scarsa di attività. La zona, semi-arida, viene chiamata sertão.
Il progetto fu intrapreso appunto dall'architetto brasiliano Oscar Niemeyer e dall'urbanista Lucio Costa e gli edifici di Brasilia rispondono pertanto alla corrente modernista. Lo stile di Oscar Niemeyer può paragonarsi a quello di Le Corbusier, anche se questo è più leggero rispetto a quello dell'architetto francese. L'interesse di Brasilia sta quindi anzitutto nel fatto che essa è la realizzazione della volontà dei brasiliani e al contempo un'opera epocale.
Relativamente isolata, dato che nei dintorni si sono sviluppate poche grandi città, Brasilia è un isolotto nel cuore del Brasile. La città conta attualmente due milioni e mezzo di abitanti.
Scopra sul nostro sito tutte le offerte di viaggio per Brasilia ! Consulti direttamente frequenza e orari dei voli Roma - Brasilia e completi il check-in on line qualche giorno prima dell'imbarco.

Scoprire Brasilia

In origine, Brasilia era stata concepita per accogliere 400.000 persone. Oggi ne conta 6 volte tante. La capitale brasiliana costituisce una tappa atipica in occasione di un viaggio in Brasile. Sicuramente non mancherà di affascinare gli amanti dell'architettura.

Sul posto si possono ammirare:

  • Il Palazzo dell'Aurora o Palácio da Alvorada: si tratta della residenza presidenziale e di una delle più grandi opere di Oscar Niemeyer. L'edificio possiede un'architettura leggera e bucolica ripartita su 3 piani e oltre 7.000 m².
  • Il Palazzo Itamaraty ospita il Ministero degli Affari Esteri. Circondato dal verde e da punti d'acqua, possiede un'architettura atipica, tutta verticalizzata. All'interno sono esposti numerosi oggetti d'arte.
  • La cattedrale metropolitana. Vero capolavoro architettonico, la cattedrale è in grado di accogliere 4.000 persone, offrendo uno spazio immenso ma anche luminoso sotto la struttura a forma di gigantesca corona che punta verso il cielo. Imperdibile.
  • La torre della televisione, ideale per una vista panoramica su Brasilia domina la citta da un'altezza di 224 metri.
  • La Piazza dei Tre poteri. Come indica il suo nome, questa piazza ospita edifici dedicati ai poteri esecutivo, legislativo e giudiziario. Vi si possono anche ammirare le sorprendenti statue realizzate da Bruno Giorgi e Alfredo Ceschiatti.
  • Il Santuario Don Bosco. Da vedere per le vetrate smisurate che compongono la maggior parte delle facciate dell'edificio. La luce del giorno vi si riflette conferendo all'intero ambiente interno una colorazione blu.
  • Il Museo nazionale. Da visitare sia per l'architettura a forma di disco volante che per le mostre interne. Inoltre, ospita anche due auditorium.
  • L'Istituto di Storia e Geografia. Qui si può apprendere tutto sulla storia della creazione di Brasilia

L'Ufficio del turismo di Brasilia propone vari tour a tema in base ai punti di interesse dei visitatori.

Rilassarsi a Brasilia

Poche grandi città si sono formate intorno alla capitale brasiliana. A soli 10 km dal centro si trova il parco urbano di Brasilia, uno dei più ampi del continente americano. Esteso per circa 30.000 ettari, si presta alle passeggiate ed è ideale per distendersi ad ammirare la fauna locale.
La città possiede un'ampia scelta di ristoranti dove si possono assaporare tutte le specialità della cucina brasiliana. Nella capitale si celebrano tutto l'anno numerose festività e avvenimenti culturali. Anche qui, si consiglia di informarsi presso l'Ufficio del turismo.
Infine, se si dispone di tempo, le consigliamo di visitare il Parco nazionale Chapada dos Veadeiros, uno dei più belli del Brasile, situato a poco più di 200 km da Brasilia.

Ulteriori informazioni su Brasilia