Potager des Halles: la buona cucina lionese rivisitata

bistrot
Potager des Halles: la buona cucina lionese rivisitata

Una cucina creativa che reinterpreta i piatti locali tradizionali con prodotti di stagione.

In questo ristorante può stare certo che non incontrerà mai dei dirimpettai chiassosi. Le ampie finestre sulla facciata offrono infatti una magnifica vista sul Fresque des Lyonnais (Murale dei lionesi), che rende omaggio ai personaggi più illustri della storia di Lione, come Saint Exupéry, i fratelli Lumière, Paul Bocuse, Bertrand Tavernier e molti altri.

All'interno del ristorante si sentirà come a casa sua. Franck Delhoum (che ha lavorato nelle brasserie del celebre chef Paul Bocuse) propone insieme a Florian Remont una cucina che elabora i piatti tradizionali con i prodotti acquistati al mercato. Riconoscerà la freschezza quando assaporerà la triglia grigliata con acciughe e fonduta di porri, la passata di crescione o il confit di verdure estive versione crumble, con olive e formaggio fresco.

A pranzo opti per il menu di stagione. A cena può scegliere tra il menu vegetariano e il menu onnivoro. Tenga presente che proprio di fianco a questo locale si trova il Bistrot du Potager, il posto ideale per fare uno spuntino e bere un bicchiere di vino in compagnia.

Le Potager des Halles
3, rue de la Martinière

69001 Lyon

Tel.: +33 (0)4 72 00 24 84

www.lepotagerdeshalles.com

Menu: circa 27 EUR