Palazzo Rohan, sulle orme di Luigi XV e di Napoleone

museo
Palazzo Rohan, sulle orme di Luigi XV e di Napoleone

Questo palazzo barocco è stato eretto nel 1732, sulla base dei progetti di Robert de Cotte, primo architetto del re, per il cardinale di Soubise, principe-vescovo di Strasburgo.

Progettato sul modello dei grandi hotel parigini, tra corte d'onore e giardini, questo palazzo episcopale a due passi dalla cattedrale è uno delle più belle opere architettoniche francesi del XVIII secolo, tanto per la nobiltà delle facciate quanto per le stupende decorazioni interne.
Dal 1889, il luogo è sede di tre musei. I grandi maestri della pittura europea, dal Grand Siècle fino alla fine del XIX secolo – Rubens, Rembrandt, Le Greco, Renoir o ancora Monet – attendono gli ospiti nella cornice del museo delle Belle arti. Se si è appassionati di storia, il museo archeologico svela nel sottosuolo straordinarie vestigia romane mentre il museo delle Arti decorative espone le collezioni dell'Hohenlohe-Museum.
La visita si articola in due parti: gli appartamenti dei cardinali di Rohan e le collezioni di arte decorativa di Strasburgo della prima epoca francese, compresa tra il 1681 e il 1871. Un vero e proprio spettacolo.

Palazzo Rohan
2, place du Château
67000 Strasburgo

Tel : +33 68 98 51 60

https://int.musees.strasbourg.eu/it/strasbourg-museums