Musée des Cultures Guyanaises, testimonianza del patrimonio

museo
Musée des Cultures Guyanaises, testimonianza del patrimonio

Il museo conserva e valorizza una collezione di oggetti tipici dei gruppi etnici che fondarono la Guyana, dai primi amerindi fino ai gruppi di recente immigrazione, come Hmong e Haitiani.

Dal dicembre 2010, in collaborazione con la Guyana, altri due paesi e città, ovvero il Brasile con Belém e il Suriname con Paramaribo, si sono associati per dare vita ad un'autentica rete di musei dell'Amazzonia. Allestito in un'abitazione creola completamente ristrutturata del centro storico, questo museo, nato nel 1995, ha ricevuto il marchio "Musée de France". Le ricche collezioni, che narrano la diversità culturale della Guyana, comprendono anche un fondo di archeologia amerindia e coloniale, collezioni iconografiche e storiche nonché archivi sonori e documentali.

Par mancanza di spazio, la rue Madame Payé ha dovuto ospitare due dépendance. La prima, allestita al civico 54 e riservata alla ricostruzione di un'abitazione creola appartenuta a Herménégilde Tell, suocero di Félix Éboué, svela gli stili di vita d'altri tempi in città. La seconda, situata al civico 78, è dedicata alle esposizioni temporanee e a un centro di documentazione specializzato in culture, gruppi etnici e società presenti nel Massiccio della Guyana.

Musée des Cultures Guyanaises
54-78, rue Madame Payé
97300 Caienna

Tel.: +594 (0)5 94 31 41 72

www.amazonian-museum-network.org/en/amazonian-museum-network-collections-guyana-shield