Meraviglia archeologica al Metropolitan Museum of Art di New York

Pubblicato il 

Meraviglia archeologica al Metropolitan Museum of Art di New York

Il Met ospita l'esposizione Arte del Mar a partire dal 16 dicembre 2019. Un viaggio nel cuore degli scambi artistici tra le antiche popolazioni dei Caraibi.

Meraviglia archeologica al Metropolitan Museum of Art di New York

Una mostra innovativa nelle storiche sale del Met

Situato nel cuore di Manhattan, sulla celebre 5th Avenue, nelle immediate vicinanze di Central Park, il Met risveglia nei suoi visitatori la sensazione di toccare con mano l'essenza newyorchese. Con le sue 250.000 opere, la tentazione di buttarsi alla scoperta di questo enorme patrimonio è fortissima, ma per visitare l'esposizione Arte del Mar dovrà dirigersi direttamente verso le sale delle Arti dell'Africa, dell'Oceania e delle Americhe. L'obiettivo dei curatori dell'evento è quello di svelare finalmente, in tutta la sua ricchezza, la straordinaria creatività e l'abbondanza artistica di questa zona nel corso dei millenni e molto prima del colonialismo. Per farlo, si sono basati su ricerche recenti in ambito archeologico, etno-storico e artistico, che hanno permesso di conoscere in modo più approfondito queste civiltà e in particolar modo i loro costumi e le loro prassi del potere politico.

Si prepari a salpare per l'arcipelago delle Antille, lungo le coste della Colombia, di Panama, della Costa Rica e dell'Honduras, percorrendo un itinerario tematico articolato intorno ai rituali, alle rappresentazioni cerimoniali e all'attività governativa.

Esposizione “Arte del Mar: artistic exchange in the Caribbean”
Dal 16 dicembre 2019 al 10 gennaio 2021
1° piano, galleria 359
Metropolitan Museum of Art
1000 Fifth Avenue, The Michael C. Rockefeller Wing,
New York
Stati Uniti
https://www.metmuseum.org/exhibitions/arte-del-mar-caribbean

~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~

Meraviglia archeologica al Metropolitan Museum of Art di New York

Sulle tracce artistiche delle popolazioni precolombiane delle Antille

L'arte di queste civiltà caraibiche è costituita da eccezionali sculture in legno, alcune delle quali provenienti da collezioni del museo, come una rara scultura della divinità zemi, risalente al X secolo. Nella religione Taino, difatti, alcuni spiriti ancestrali diventavano un tutt'uno con l'oggetto scultoreo che li ospitava. L'esposizione comprende inoltre pezzi di artigianato, perlopiù gioielli e altri elementi ornamentali realizzati con materiali naturali di origine locale come conchiglie, ossa, pietre verdi o ceramica. Alcuni esemplari sfoggiano materiali come l'oro e il marmo, sfruttati come mezzo di affermazione della ricchezza e della potenza. I ricercatori hanno dimostrato che l'impiego di questi materiali preziosi attesta inoltre la portata degli scambi commerciali tra i popoli della regione.

Il Met ha scelto di dare spazio anche ad opere di artisti contemporanei, con l'intento di rendere omaggio all'arte Taino – dal nome della civiltà antillana precolombiana – e, più in generale, della cultura afro-caraibica, riportandone in vita la mitologia. Nel 2019, a New York, antenati e altre divinità locali sono vivi e vegeti e continuano a ispirare gli artisti attuali.

Se viaggia in famiglia, il museo organizza pomeriggi dedicati ai genitori con bambini dai 3 agli 11 anni. Un modo pedagogico e divertente di scoprire le opere e tutti i loro segreti. Per concludere in dolcezza, si fermi al Bookstore Café, sullo stesso piano, e ordini il cookie della casa, con tanto di logo Met impresso, per portarsi a casa un delizioso souvenir.

Bookstore Café
Dalla domenica al giovedì: dalle 10:00 alle 15:15
Dal venerdì al sabato: dalle 10:00 alle 18:15
Metropolitan Museum of Art
Great Hall
https://www.metmuseum.org/visit/food-and-drink