La cattedrale storica di Saint-Pierre

monumentopatrimonio
La cattedrale storica di Saint-Pierre

Come una sentinella nel cuore dell'Écusson, la cattedrale veglia, impassibile, sulla vita della città.

Come in tanti altri paesi, anche a Montpellier le chiese e le cattedrali della città sono un modo per immergersi in un silenzio meditativo. Entrando nella cattedrale Saint-Pierre, attraverso il portico cinto da due maestose torri gotiche, potrà lasciare alle spalle la frenesia della città. Consacrata nel 1367 da Papa Urbano V, questa chiesa intimidisce per la monumentalità della sua architettura, patrimonio di un passato in cui il suo ruolo era piuttosto difensivo, all'epoca delle terribili guerre di religione. Piombatoie e cammini di ronda, che costituiscono la particolarità del luogo, sono la testimonianza degli antichi scontri tra cattolici e protestanti.
In ogni momento trascorso in questo luogo sacro si sentirà parte della storia. Scopra la navata romanica dominata da una volta quasi "celeste", culminante a un'altezza di 28 m, i gargouille del XVII secolo, il grande organo del XVIII secolo e il coro neogotico. Le campane suonano ogni ora in re, la, do e sol, un accordo che contribuisce ulteriormente ad aumentare la sacralità del luogo.

Cattedrale di Montpellier
1, rue Saint-Pierre
Quartier de l'Écusson
34000 Montpellier

Tel.: +33 (0)4 67 66 04 12