Hôtel de La Ponche, sulle mura di Saint-Tropez

fascino
Hôtel de La Ponche, sulle mura di Saint-Tropez

Negli anni '60, il mitico hotel di Saint-Tropez è stato la culla della Nouvelle Vague, il movimento che ha rivoluzionato il cinema francese.

L'hôtel de La Ponche, la struttura che assicura più intimità nella Riviera francese, è l'unico hôtel de charme nato da un bar di pescatori della città vecchia.
Nel 1953, l'Hôtel de la Ponche era una sorta di sede estiva del quartiere parigino di Saint-Germain-des-Prés. Tra i suoi clienti, si annoverano Boris Vian e la banda di Sagan, Juliette Gréco e Jacques Chazot. La coppia Brigitte Bardot-Roger Vadim vi ha soggiornato durante le riprese del film leggendario "Piace a troppi".Sono passati di qui anche Romy Schneider e le personalità parigine più in voga nel campo artistico, letterario e della moda… Simone Duckstein, figlia dei precedenti proprietari, rende onore al lavoro dei suoi genitori, perseguendo costantemente la perfezione. Questa donna carismatica saprà raccontarle gli aneddoti del passato e sarà colpito dal modo in cui preserva la rarità e la discrezione di questa struttura.
Nelle 22 camere dell'hotel, nel bar e nel ristorante, l'ambiente è raffinato; il notevole comfort è accompagnato da servizi di lusso.

Hôtel de la Ponche
5, rue des Remparts
83990 Saint-Tropez

Tel.: +33 (0)4 94 97 02 53

http://www.laponche.com/it/

Camere: a partire da 240 EUR