Fuga nel deserto delle Agriate

paesaggi d'eccezione
Fuga nel deserto delle Agriate

A metà strada tra San Fiorenzo e Isola Rossa, le coste corse delimitano un territorio selvaggio invaso dalla macchia mediterranea. Scopriamo il deserto delle Agriate.

Curioso, stupefacente, incredibile! Secoli di transumanza e di cultura hanno modellato questa vasta estensione di terreno grezzo e arido, che le più belle spiagge della Corsica costeggiano con eleganza. I sentieri escursionistici a piedi e a cavallo ne sposano le verdi vallate, mentre la sabbia cremosa abbraccia le cime e le rocce granitiche scolpite dalle onde.
Protetto dal Conservatoire du littoral, il deserto delle Agriate è ormai un luogo in cui evadere, autentico paradiso mediterraneo di residenti e turisti desiderosi di perdersi ai piedi di alte vette nevose. Indossi dunque le sue scarpe più robuste per imboccare i percorsi segreti del deserto e meritarsi lo straordinario spettacolo delle sconfinate rive selvagge del litorale settentrionale. E non dimentichi di indossare il costume da bagno: le acque cristalline delle spiagge di La Roya, Saleccia, Ostriconi o Ghignu scorreranno sotto i suoi piedi intorpiditi, invitandola ad immergersi.

Deserto delle Agriate
20246 Santo Pietro di Tenda