Decumani, il XVII secolo alla portata di tutti

fascino insolito
Decumani, il XVII secolo alla portata di tutti

Si immerga in un'atmosfera unica, nell'antica residenza di un eminente ecclesiastico di Napoli.

Nel cuore della vecchia Napoli, il Decumani si colloca in un antico palazzo che un tempo ospitava gli appartamenti privati dell'allora arcivescovo di Napoli, Sisto Riario Sforza, diventato in seguito cardinale.
Costruito nel XVII secolo, questo hotel ricco di richiami alla storia ospita una sala da ballo con soffitti a volta e fregi dorati, candelabri e un grande pianoforte nero lucido. Le antichità che sovraffollano gli interni del Decumani sono la testimonianza del suo illustre passato. Le 22 camere, al confronto, appaiono decorate con relativa sobrietà, ma con stile. Non mancano mobili antichi, finestre a tutta altezza con imponenti tendaggi e parquet lucidi, il tutto ad un prezzo particolarmente interessante.
Dopo aver gustato la prima colazione nella sontuosa sala da ballo, non perda l'occasione per una perlustrazione dei siti storici che si trovano nei paraggi. Dopo una passeggiata fino alla bella chiesa di Santa Chiara, si inoltri per le vecchie vie del quartiere, e così capirà perché l'Unesco lo considera "il più grande museo a cielo aperto del mondo".

Decumani
Via S. Giovanni Maggiore Pignatelli, 15
80134 Napoli

Tel.: +39 081 551 8188

www.decumani.com

Camera: a partire da 159 EUR