Casa Mosquito: autenticità e magia al riparo dalla città

fascino
Casa Mosquito: autenticità e magia al riparo dalla città

A pochi metri dalle spiagge di Copacabana, un indirizzo nascosto e intimista all'ingresso di una favela.

Sei anni fa due francesi, Benjamin Cano e Louis Planès, scoprivano la sabbia di Rio de Janeiro. Innamoratisi di un'antica villa degli anni 40 abbarbicata sulla collina, tra Copacabana e Ipanema, proprio all'ingresso della favela pacificata di Cantagalo-Pavão-Pavãozinho, inaugurano la loro casa di famiglia dopo alcuni anni di lavori.

Un'affascinante mescolanza di bossa ed eleganza, la loro Casa Mosquito si apre su una grande sala da pranzo decorata con libri, quadri e mobili in jacaranda, nonché oggetti opera di designer celebri come Philippe Starck, Sergio Rodriguez e i fratelli Bouroullec. Oltre alla vista magnifica sulla baia di Rio e il Pan di Zucchero, apprezzerà l'arredamento delle nove suite, arricchite da souvenir scovati ai quattro angoli del mondo.

Coronamento di questo indirizzo, il “Club 222”, un edificio creato di sana pianta dietro la casa e al quale accederà tramite una funicolare, con camere, rooftop e piscina perfetta per bere qualcosa o passare una serata in musica.

Casa Mosquito
Rua Saint Roman, 222
Copacabana
Rio de Janeiro 22071-060

Tel.: +55 (0)21 3586 5042

Camere: a partire da 650 BRL