Buerehiesel, una cucina autentica, ricca di emozioni

gastronomia
Buerehiesel, una cucina autentica, ricca di emozioni

Patria dello chef pluripremiato Éric Westermann, che ha da poco ricevuto il suo quarto cappello “Gault et Millau” 2015, questa istituzione di Strasburgo sa mantenere le promesse.

La prenotazione è obbligatoria per pranzare o cenare in questa stupenda tenuta di campagna con struttura a graticcio del XVII secolo, con vista mozzafiato sul Parco dell'Orangerie. A tavola, una cucina ricca di inventiva, moderna e generosa offre piatti degni di un ristorante di alta classe.
Se si è amanti del piacere e in cerca di sapori particolari, ci si può aspettare ottime sorprese. È vero che la carta delle portate non nasconde le sue radici nel territorio, tuttavia, queste ultime sono state modernizzate in modo molto abile. Sarà apprezzata la selezione dei gustosi menu che conquistano tutti, nessuno escluso, e fanno provare esperienze culinarie particolari. Tra le tentazioni: filetto di anguilla affumicato, paté di selvaggina in crosta con santoreggia e maggiorana o barbabietole al miele e Porto. Per continuare, luccio dei fiumi locali con quenelle (una sorta di polpette) croccanti o lepre reale con spaetzle alla segale soffiata.
Lasci dello spazio per l'indimenticabile soufflé al cioccolato Manjari servito con una punta di crema inglese alla vaniglia Bourbon. Impeccabili, il servizio curato e una carta dei vini che si propone abilmente Grand Cru selezionati e le etichette regionali.

Buerehiesel
4, parc de l'Orangerie
67000 Strasburgo

Tel.: +33 (0)3 88 45 56 65

http://www.buerehiesel.fr/EN_index.asp

Menu : da 76 a 104 EUR