Brest, terra del surf bretone

sport da tavola
Brest, terra del surf bretone

La regione del Finistère, bagnata dall'oceano Atlantico, offre innumerevoli sport nautici di alto livello. Inceri la tavola, si va a fare surf!

Il litorale bretone, lungo 2.700 metri, offre a surfisti dilettanti ed esperti le strepitose onde atlantiche per rail grab e cut back memorabili. A lungo considerato uno sport marginale in una regione che da decenni esalta la vela, il surf ha ormai conquistato il pubblico. Nella zona di Brest si moltiplicano i luoghi in cui praticarlo e durante il weekend bretoni e turisti si dirigono verso le spiagge della costa sud. Tuttavia, consigliamo la costa ovest del Finistère per approfittare di una cornice ideale. Le migliori condizioni si verificano da settembre a marzo, grazie alle depressioni atlantiche che agitano le onde rendendole più profonde e consistenti. Si prepari a tonificare cosce e addominali; le coste bretoni sono infatti molto ripide e di conseguenza ricevono le ondate contemporaneamente al vento. Attacchi il leash, il floater non aspetta.