Informazioni legali Condizioni generali di trasporto

Articolo V - Prenotazioni

5.1. Disposizioni generali
Le Prenotazioni saranno considerate confermate solo dopo la relativa registrazione nel sistema informatico di prenotazione del Vettore. A richiesta del Passeggero, il Vettore gli rilascerà una conferma della Prenotazione effettuata.

5.2. Esigenze relative alla Prenotazione
Alcune Tariffe possono includere condizioni limitative o esclusive della possibilità di modificare o annullare le Prenotazioni.

Se il Passeggero non salderà il pagamento del Biglietto prima della data ultima di emissione prevista e indicata dal Vettore o dal suo Agente Autorizzato, la Prenotazione potrà essere annullata e il posto attributo a un altro Passeggero senza alcuna responsabilità del Vettore.

5.3. Assegnazione dei posti
Il Vettore farà il possibile per soddisfare le richieste di assegnazione di posti, ma non può garantire l’attribuzione di posti determinati, anche se la Prenotazione di un posto fosse stata già confermata. Il Vettore si riserva il diritto di modificare in qualsiasi momento l’assegnazione dei posti, anche a imbarco avvenuto, per esigenze di operatività commerciale, di incolumità o di sicurezza, oppure per motivi di Forza Maggiore.

5.4. Il Vettore farà il possibile per soddisfare le richieste del Passeggero riguardanti i servizi a bordo, particolarmente per quanto riguarda le bevande, i pasti speciali, i film e così via, ma non potrà essere ritenuto responsabile se esigenze di incolumità o di sicurezza o motivi indipendenti dalla sua volontà non gli permettessero di fornire prestazioni personalizzate, anche se tali prestazioni fossero già state confermate contestualmente alla Prenotazione.

5.5. L´indicazione di un tipo di aeromobile al Passeggero contestualmente o successivamente alla Prenotazione del Biglietto ha valore meramente indicativo. Il Vettore non potrà essere ritenuto responsabile se esigenze di incolumità o di sicurezza, o motivi di indipendenti dalla sua volontà o vincoli operativi lo indurranno a modificare il tipo di aeromobile. Oui

Articolo VI - Dati personali

6.1. Per effettuare una Prenotazione, ottenere servizi complementari, agevolare le formalità di immigrazione e di ingresso nel territorio di uno Stato, il Passeggero è tenuto a comunicare alcuni dati personali al Vettore, o al suo Agente Autorizzato. I suddetti dati personali, comunicati al Vettore per le finalità relative alla stipula e all´adempimento del Contratto di Trasporto, potranno essere elaborati con strumenti informatici. Tali dati sono raccolti ed elaborati nel rispetto della legge francese n° 78-17 del 6 gennaio 1978 (e successive modifiche) in materia di trattamento informatico, archiviazione dei dati e libertà individuali.

6.2. I dati comunicati dal Passeggero sono principalmente utilizzati per i seguenti fini: (i) Prenotazione e acquisto del Biglietto; (ii) fornitura di prestazioni o di servizi specifici legati alla prestazione di trasporto; (iii) ricerca, fidelizzazione, assistenza e informazione commerciale e (iv) realizzazione di studi statistici. Inoltre tali dati possono essere utilizzati per facilitare l´adempimento delle formalità amministrative di immigrazione e di ingresso nel territorio di uno Stato, di prevenzione degli insoluti e di contrasto alle frodi nonché per garantire l´incolumità e la sicurezza in volo.
 
6.3. Il Passeggero è informato che qualsiasi evento verificatosi durante l´adempimento del Contratto di Trasporto e suscettibile di pregiudicare l’incolumità o la sicurezza di un volo può essere oggetto di registrazioni informatiche.

Il Passeggero è informato e accetta che la prestazione di alcuni particolari servizi correlati (pasti speciali, assistenza medica) potrebbe richiedere al Vettore di registrare nei dati da esso elaborati alcune informazioni attinenti all´articolo 8 della suddetta legge francese denominata Informatique et Libertés, come di volta in volta modificata. Tali informazioni sono utilizzate esclusivamente nell´ambito dei particolari servizi correlati richiesti dal Passeggero.

6.4. Ai fini dell´adempimento totale o parziale delle finalità precedentemente indicate, i dati raccolti possono essere comunicati al personale abilitato del Vettore, dei suoi partner commerciali (Agenti Autorizzati, Vettori ai sensi del precedente articolo 1, ecc.) o dei suoi prestatori di servizi correlati.

6.5. Inoltre, conformemente alle leggi e ai regolamenti vigenti in Francia e in altri paesi, il Vettore è tenuto a comunicare alcuni dati personali ad autorità francesi o estere autorizzate (dogane, immigrazione, ecc.), in particolare ai fini della prevenzione e del contrasto al terrorismo o ad altri gravi crimini.

Si precisa che, per garantire l´adempimento del Contratto di Trasporto stipulato dal Passeggero, o in virtù di autorizzazioni legali specifiche, alcuni dei destinatari precedentemente citati, eventualmente ubicati in paesi non aderenti all’Unione Europea, potrebbero avere accesso in tutto o in parte ai dati personali raccolti dal Vettore (nome e cognome, numero del passaporto, dettagli del viaggio, ecc.). Le modalità dell´invio di dati in paesi non aderenti all’Unione Europea è conforme alle disposizioni degli articoli 68 e seguenti della legge francese Informatique et Libertés.

6.6. Come previsto dalla suddetta legge Informatique et Libertés, il Passeggero dispone dei diritti di accesso, rettifica, cancellazione e opposizione riguardo ai propri dati personali. Tali diritti possono essere esercitati scrivendo una lettera al seguente indirizzo: Air France - Correspondant Informatique et Libertés - DB.AJ - 45 rue de Paris - F 95747 ROISSY CDG Cedex (Francia).

6.7. Ferma restando la normativa vigente, il Vettore si riserva diritto di utilizzare i dati del Passeggero alle condizioni e per le finalità indicate nel presente articolo.

6.8. Salvo opposizione del Passeggero manifestata contestualmente alla raccolta dei dati o inviata per posta all´indirizzo suindicato, il Vettore si riserva il dirotto di utilizzare i dati del Passeggero o di comunicarli ai propri partner commerciali, che potranno inviare a quest’ultimo offerte commerciali adatte alle sue esigenze.

6.9. Laddove stabilito dalla legge (indagini elettroniche presso la clientela), i dati del Passeggero saranno utilizzati dal Vettore o dai suoi partner commerciali a fini di indagini presso la clientela, particolarmente di natura commerciale, solo se il Passeggero avrà autorizzato tale utilizzo contestualmente alla comunicazione dei propri dati personali. Successivamente il Passeggero potrà opporsi all´utilizzo dei propri dati per tali finalità inviando una lettera all´indirizzo suddetto.

6.10. Si precisa che la raccolta di alcuni dati personali è indispensabile per effettuare la Prenotazione e stipulare il Contratto di Trasporto. Il Passeggero può comunque esercitare il proprio diritto di opposizione alla raccolta e al trattamento dei dati, ma deve essere consapevole che questa decisione può comportare l´annullamento del viaggio o l´impossibilità di usufruire di alcuni servizi particolari correlati (pasti speciali, ecc.). Si ricorda inoltre che, conformemente alle leggi e ai regolamenti vigenti in Francia e in altri paesi, la mancata comunicazione o l´inesattezza di taluni dati può comportare il diniego di imbarco o di ingresso in un territorio estero, di cui il Vettore non potrà essere ritenuto responsabile.

Articolo VII - Assistenza particolare

7.1. Il trasporto di minori non accompagnati, di Passeggeri a Mobilità Ridotta, di malati e di chiunque altro necessiti di un´assistenza specifica può essere soggetto a modalità particolari.

Si consiglia al Passeggero di informare il Vettore del proprio handicap, o di qualsiasi necessità particolare di assistenza, contestualmente alla Prenotazione. Il Vettore farà quanto in suo potere per soddisfare le richieste d’assistenza particolare presentate dopo la Prenotazione oppure, secondo la normativa applicabile, ed entro le 48 ore prima della partenza, tenendo conto in particolare del periodo di preavviso comunicato e delle caratteristiche particolari dell’assistenza richiesta.

Le modalità particolari di trasporto delle persone di cui al presente articolo 7.1 possono essere consultate a richiesta presso gli uffici del Vettore o dei suoi Agenti Autorizzati e sul Sito Web di Air France.

7.2. Il Passeggero che desideri un pasto speciale deve informarsi della sua disponibilità contestualmente alla Prenotazione (o alla modifica della Prenotazione), o comunque entro i tempi comunicati dal Vettore. In caso contrario il Vettore non potrà garantire la disponibilità del pasto speciale a bordo del volo richiesto.
7.3. Spetta al Passeggero con precedenti sanitari o in una situazione di salute particolare consultare un medico prima di imbarcarsi  su un volo, in particolare a lungo raggio, e prendere tutte le precauzioni necessarie al tranquillo svolgimento del proprio volo.

Articolo VIII - Check-in e imbarco

8.1. Gli Orari Limite  Check-in (OLC) variano da un aeroporto all’altro. Il Passeggero deve rispettare tassativamente gli Orari Limite Check-in per facilitare lo svolgimento del proprio viaggio ed evitare l´annullamento delle Prenotazioni. Il Vettore o il suo Agente Autorizzato forniranno al Passeggero le informazioni necessarie sull´Orario Limite Check-in del primo dei suoi voli. Spetterà al Passeggero, se il suo viaggio prevede voli successivi, accertarsi di essere in possesso di tutte le informazioni sugli Orari Limite Check-in di tali voli.

8.2. Il Passeggero dovrà presentarsi con sufficiente anticipo sulla partenza del volo per espletare tutte le formalità necessarie all´effettuazione del viaggio e in ogni caso, dovrà rispettare gli Orari Limite Check-in. In caso contrario, o se il Passeggero non si presenterà munito di tutti i documenti necessari per il check-in, trovandosi così nell´impossibilità di viaggiare, il Vettore potrà annullare la Prenotazione senza alcuna responsabilità nei suoi confronti.

8.3. Il Passeggero dovrà presentarsi alla porta d’imbarco prima dell´orario d’imbarco indicato al check-in. Il Vettore potrà annullare la Prenotazione del Passeggero, senza alcuna responsabilità nei suoi confronti, se quest´ultimo non si presenterà alla porta d’imbarco entro l’orario indicato.

8.4. La responsabilità del Vettore non potrà in alcun modo essere chiamata in causa, particolarmente in caso di smarrimento, danni o spese, se il Passeggero non rispetterà le condizioni stabilite dal presente articolo.

Articolo IX - Rifiuto e limitazione del trasporto

Il Vettore potrà, in ogni località d’imbarco e/o di coincidenza, rifiutare il trasporto al Passeggero e ai suoi Bagagli qualora si siano già verificate o possano verificarsi una o più delle situazioni seguenti:

(a) Mancata ottemperanza del Passeggero alla normativa applicabile.

(b) Il Trasporto del Passeggero e/o quello del suo Bagaglio potrebbero mettere in pericolo l´incolumità, la salute, l´igiene e il buon ordine a bordo dell´aeromobile, particolarmente se il Passeggero assume atteggiamenti intimidatori o tiene un comportamento o usa un linguaggio offensivo o ingiurioso nei confronti dei passeggeri o dell´equipaggio.

(c) Lo stato fisico o mentale del Passeggero, anche per effetto del consumo di alcolici o dell´assunzione di droghe o di farmaci, potrebbe costituire un pericolo o un rischio per se stesso, per gli altri Passeggeri, per l’equipaggio o per i beni a bordo.

(d) Il Passeggero ha già compromesso l’incolumità, il buon ordine e/o la disciplina durante il check-in oppure, nel caso di voli in coincidenza, durante un volo precedente, e il Vettore ha fondato motivo di ritenere che tale comportamento possa ripetersi.

(e) Il Vettore ha comunicato in forma scritta il Passeggero dell´impossibilità di trasportarlo ancora in uno o più voli da lui prenotati. In tal caso, i Biglietti inutilizzati, anche se non rimborsabili, saranno rimborsati con le modalità indicate nel successivo articolo 14.

(f) Conformemente all'articolo 15.8, il Vettore ha comunicato in forma scritta al Passeggero la sua iscrizione nell'elenco delle persone non autorizzate a bordo degli aeromobili del Vettore per futuri viaggi in qualsiasi località della rete. In tal caso i Biglietti non utilizzati, anche se non rimborsabili, saranno rimborsati con le modalità indicate nel successivo articolo 14.

(g) Il Passeggero non può dimostrare di essere la persona il cui nome è riportato nella casella "nome del Passeggero" del Biglietto.

(h) Il Passeggero (o la persona che ha pagato il Biglietto) non ha versato la Tariffa Tasse Incluse vigente e/o i Costi di Emissione e/o le Tasse dovute.

(i) Il Passeggero non appare in possesso dei documenti di viaggio validi, ha cercato di introdursi illegalmente in un territorio durante un transito, ha distrutto i propri documenti di viaggio durante il volo, non ha permesso al Vettore di effettuarne e conservarne delle copie, oppure i suoi documenti di viaggio sono scaduti, incompleti ai sensi della normativa vigente o fraudolenti (usurpazione di identità, falsificazione o contraffazione di documenti).

(j) Il Biglietto esibito dal Passeggero:
• è stato acquisito con frode o è stato acquistato presso entità diverse dal Vettore o dal suo Agente Autorizzato, oppure
• è stato classificato come documento smarrito o rubato, oppure
• è stato falsificato o contraffatto, oppure
• contiene un Tagliando di Volo deteriorato o modificato da entità diverse dal Vettore o dal suo Agente Autorizzato.

(k) Il Passeggero rifiuta di pagare il supplemento tariffario e/o i Costi Amministrativi previsti nelle situazioni di cui al precedente Articolo 3.4.

(l) Il Passeggero rifiuta di pagare il supplemento tariffario richiesto nelle situazioni di cui al successivo Articolo 10.

(m) Il Passeggero non ha rispettato le istruzioni e le norme di incolumità o di sicurezza.

(n) Il Passeggero che usufruisce di una riduzione tariffaria o di una Tariffa soggetta a condizioni particolari non può esibire i documenti giustificativi dell’attribuzione di quella determinata Tariffa e rifiuta di pagare l´adeguamento tariffario di cui all’articolo 3.1 (i).

inizio pagina