Disabilità sensoriali

Disabilità visiva

Se è ipovedente o non vedente, Air France mette tutto in opera per renderle il viaggio sicuro e piacevole.

In aeroporto

Se viaggia da solo, è previsto un servizio di assistenza per aiutarla:
  • al momento del check-in
  • per salire sull'aereo
  • per uscire dall'aereo e ritirare i bagagli.

 Se è in transito, potrà inoltre ottenere un'assistenza per il trasferimento da un volo all'altro.

Nota bene: le raccomandiamo di notificare la sua richiesta di assistenza all'atto della prenotazione e comunque non oltre 48 ore dalla partenza.

A bordo

Al suo arrivo sull'aereo, il personale di bordo la aiuterà a sistemarsi e la informerà sull'ambiente circostante: posizione sull'aereo (prossimità delle porte ed uscite di emergenza, toilette, ecc.), ubicazione dei pulsanti di chiamata e del sistema di divertimenti, alloggiamento ed uso della maschera ad ossigeno, ecc. Se lo desidera, le spiegherà personalmente le istruzioni di sicurezza. Delle istruzioni in braille sono disponibili su tutti gli aerei della flotta Air France. È sufficiente chiederle al personale di bordo.

Sugli aerei più recenti, alcune informazioni utili (numeri delle poltrone, istruzioni nella toilette) sono scritte anche in braille.

Sugli aerei di lungo raggio, i video di sicurezza e alcuni video d'informazione e di svago hanno sottotitoli ad "alto contrasto" (in francese ed inglese) per le persone ipovedenti.

Al momento dei pasti, se lo desidera, il personale di bordo potrà descriverle e spiegarle la composizione del suo vassoio.

Infine, il personale di bordo la assisterà per recarsi alla toilette. Non è prevista tuttavia l'assistenza all'interno della toilette.

Il cane guida

Air France trasporta gratuitamente i cani guida in cabina. Le condizioni di accettazione e di trasporto del cane guida sono le seguenti:
 
  • deve rispettare tutte le esigenze sanitarie del paese di partenza, del paese di arrivo e/o del paese di transito
  • deve essere identificato con una targhetta o un guinzaglio, altrimenti dovrà essere in grado di confermare la sua funzione
  • può viaggiare senza museruola
  • deve rimanere legato al guinzaglio in permanenza
  • non deve ostacolare il passaggio nei corridoi
  • il suo comportamento deve essere irreprensibile in qualsiasi circostanza
  • le verrà proposta una poltrona con il maggior spazio possibile, ma il cane non potrà occupare una poltrona e non dovrà trovarsi accanto alle uscite di emergenza.

Sui voli di più di 8 ore, potrà esserle chiesta la prova delle misure igieniche prese, in particolare per provvedere ai bisogni naturali dell'animale. Per maggiori informazioni sulle condizioni di trasporto del suo cane guida, consulti la rubrica Animali del sito airfrance.com.
Per maggiori informazioni sulle condizioni di trasporto del suo cane guida, consulti la nostra rubrica Animali.
Nota bene: non sono accettati in cabina i cani in fase di addestramento che non accompagnano una persona non vedente.
Importante
Le consigliamo vivamente di segnalare la presenza del suo cane da assistenza entro 48 ore dalla partenza.

Disabilità auditiva

Ci segnali la sua disabilità entro 48 ore dalla partenza, per permetterci di offrirle l'assistenza di cui ha bisogno.

Per facilitare gli scambi con il nostro personale, dei sistemi di amplificazione ad induzione magnetica sono state installati in alcuni aeroporti (in particolare presso i banchi di check-in), nei punti vendita, ecc.

Il nostro personale navigante ha ricevuto una formazione per poter comunicare con le persone audiolese o non udenti. Non esiti a chiedergli un'assistenza complementare. Alcuni membri dell'equipaggio sono inoltre in grado di parlare nella Lingua dei Segni Francese (LSF).

Per i voli intercontinentali – Caraibi – Oceano Indiano, un monitor individuale di intrattenimento consente di guardare i film della nostra programmazione con i sottotitoli in inglese*.

* Tranne i film in lingua inglese, che non hanno sottotitoli.

inizio pagina