Assistenza e indennizzo

In conformità alle disposizioni del regolamento europeo 261/2004 (Parlamento europeo / Consiglio dell'Unione europea)
I diritti ivi descritti vengono applicati nelle seguenti circostanze:
  • Il vettore di fatto è:
    - Air France o KLM o
    - CityJet oppure HOP ! Air France (che opera per conto di Air France) oppure
    - Delta Air Lines o Kenya Airways (in partenza da un aeroporto dell'Unione europea)
  • Ha una prenotazione confermata sul volo
  • Ha effettuato il check-in e si è presentato entro l'Ora Limite di Check-in indicata o 45 minuti prima dell'orario di partenza pubblicato se quest'ora non era indicata
  • Viaggia con un biglietto accessibile al pubblico o con un biglietto emesso nell'ambito di un programma di fedeltà
  • Parte da un aeroporto dell'Unione europea (UE).
Attenzione: se parte da un aeroporto situato in un paese extra UE, i diritti descritti nel presente documento saranno validi solo se viaggia su un volo di una compagnia dell'Unione europea a destinazione di un aeroporto dell'Unione europea e se non vi è nessuna legislazione locale applicabile in partenza da questo paese.

1. Cancellazione

1.1 Assistenza in caso di cancellazione

Se il suo volo viene cancellato, può scegliere tra:
  • continuare il viaggio fino alla destinazione finale appena possibile, a condizioni di trasporto comparabili, come indicato dal vettore, oppure ad una data successiva di suo gradimento, subordinatamente alla disponibilità di posti
  • chiedere il rimborso della/delle tratta/e non effettuata/e se decide di non continuare il viaggio e di tornare al punto di partenza indicato sul biglietto.
Inoltre riceverà gratuitamente:
  • un pasto o uno spuntino e/o una bevanda in funzione del tempo di attesa
  • il pernottamento in albergo (compreso il trasferimento da e per l'aeroporto) ove necessario
  • una scheda telefonica prepagata (o il rimborso a richiesta di due telefonate limitate a 5 minuti ognuna o di 2 fax o di 2 mail).

1.2 Risarcimento in caso di cancellazione

In caso di cancellazione del volo, ha diritto ad un risarcimento tranne se
  • la cancellazione è stata decisa in seguito a circostanze straordinarie che non potevano essere evitate, come ad esempio: maltempo, instabilità politica, sciopero, problemi di sicurezza a terra e/o in volo
  • è stato informato della cancellazione almeno 2 settimane prima dell'orario di partenza previsto
  • è stato informato della cancellazione tra 2 settimane e 7 giorni prima della partenza prevista e le è stato proposto il riavviamento su un volo alternativo che le permetteva di partire 2 ore al massimo prima dell'ora di partenza prevista e di arrivare alla destinazione finale meno di 4 ore dopo l'ora di arrivo prevista
  • è stato informato della cancellazione meno di 7 giorni prima della partenza prevista e le è stato proposto il riavviamento su un volo alternativo che le permetteva di partire 1 ora al massimo prima dell'ora di partenza prevista e di arrivare alla destinazione finale meno di 2 ore dopo l'ora di arrivo prevista.
L'indennizzo le verrà versato a mezzo assegno o bonifico bancario, oppure, con il suo accordo, sotto forma di compensazione pecunaria. Non verrà versato in aeroporto ma dovrà essere richiesto presso il servizio clientela (vedi paragrafo 5).

Importo della compensazione (non rimborsabile)
- A – Voli fino a 1.500 km: 350 EUR*
- B – Voli di oltre1.500 km intra UE e tutti gli altri voli da 1.500 km
a 3.500 km: 500 EUR*
- C – Voli extra UE di oltre 3.500 km: 800 EUR*

Importo dell'indennizzo
- A – Voli fino a 1.500 km: 250 EUR *
- B – Voli di oltre 1.500 km intra UE e tutti gli altri voli da 1.500 kms
a 3.500 km: 400 EUR*
- C – Voli extra UE di oltre 3.500 km: 600 EUR *

* L'importo della compensazione / dell'indennizzo può essere ridotto del 50% se l'ora di arrivo del volo sostitutivo non supera di 2 ore l'orario di arrivo iniziale (voli tipo A) o di 3 ore (voli di tipo B) o di 4 ore (voli di tipo C).

2. Ritardo

2.1 Assistenza in caso di ritardo

In caso di ritardo superiore a 2 ore rispetto all'orario di partenza iniziale, riceverà gratuitamente:
  • un pasto o uno spuntino e/o una bevanda in funzione del tempo di attesa
  • il pernottamento in albergo (compreso il trasferimento da e per l'aeroporto) ove necessario
  • una scheda telefonica prepagata (o il rimborso a richiesta di due telefonate limitate a 5 minuti ognuna o di 2 fax o di 2 mail)
  • tranne se questa assistenza provoca un ritardo ancora maggiore.
Se il volo è ritardato di almeno 5 ore e non desidera continuare il viaggio, può ottenere il rimborso della/e tratta/e non realizzata/e e, ove necessario, essere trasportato al punto di partenza indicato sul biglietto.

2.2 Risarcimento in caso di ritardo

In caso di ritardo di almeno 3 ore all'arrivo, le verrà versato un indennizzo a mezzo assegno o bonifico bancario, oppure, con il suo accordo, sotto forma di compensazione, tranne se questo ritardo è dovuto a circostanze straordinarie che non hanno potuto essere previste dal vettore e se questo vettore ha preso tutte le misure necessarie per evitare il ritardo.

L'indennizzo non verrà versato in aeroporto ma dovrà essere richiesto presso il servizio clientela (vedi paragrafo 5).

Importo della compensazione (non rimborsabile)
- A – Voli fino a 1.500 km: 350 EUR*
- B – Voli di oltre 1.500 km intra UE e tutti gli altri voli da 1.500 km
a 3.500 km: 500 EUR*
- C – Voli extra UE di oltre 3.500 km, con un ritardo superiore a 4 ore: 800 EUR*

Importo dell'indennizzo
- A – Voli fino a 1.500 km: 250 EUR*
- B – Voli di oltre 1.500 km intra UE e tutti gli altri voli da 1.500 km
a 3.500 km: 400 EUR*
- C – Voli extra UE di oltre 3.500 km con un ritardo superiore a 4 ore: 600 EUR*

* L'importo della compensazione / dell'indennizzo può essere ridotto del 50% per i voli di oltre 3.500 km se il volo ritardato arriva tra 3 e 4 ore dopo l'ora di arrivo inizialmente prevista.

3. Negato imbarco

Se AIR FRANCE/KLM prevede di negare l'imbarco su un volo, dovrà cercare passeggeri disponibili a rinunciare volontariamente alle loro prenotazioni, in cambio di compensazioni contrattuali in natura e di un’appropriata assistenza, così come descritto nel successivo punto 3.1.
Qualora si presenti un insufficiente numero di volontari e che le viene negato l'imbarco contro la sua volontà, le verranno offerti assistenza e risarcimento, purché abbia rispettato le regole di presentazione all'imbarco descritte più avanti.
Non usufruirà di questa assistenza né di questo risarcimento se l'imbarco è stato negato per ragioni sanitarie, di sicurezza o a causa di documenti di viaggio inadeguati.

3.1 Assistenza in caso di negato imbarco

Se le viene negato l'imbarco può scegliere tra:
  • continuare il viaggio fino alla destinazione finale appena possibile, a condizioni di trasporto comparabili, come indicato dal vettore, oppure ad una data successiva di suo gradimento, subordinatamente alla disponibilità di posti
  • chiedere il rimborso della/delle tratta/e non effettuata/e se decide di non continuare il viaggio e di tornare al punto di partenza indicato sul biglietto.
Inoltre riceverà gratuitamente:
  • un pasto o uno spuntino e/o una bevanda in funzione del tempo di attesa
  • il pernottamento in albergo (compreso il trasferimento da e per l'aeroporto) ove necessario
  • una scheda telefonica prepagata (o il rimborso a richiesta di due telefonate limitate a 5 minuti ognuna o di 2 fax o di 2 mail).

3.2 Risarcimento in caso di negato imbarco

In caso di negato imbarco, le verrà versato un indennizzo a mezzo assegno o bonifico bancario, oppure, con il suo accordo, sotto forma di compensazione, tranne se il negato imbarco è legato a ragioni sanitarie, di sicurezza o a causa di documenti di viaggio inadeguati.

Importo dell'indennizzo (non rimborsabile)
- A – Voli fino a 1.500 km: 350 EUR*
- B – Voli di oltre 1.500 km intra UE e tutti gli altri voli da 1.500 km
a 3.500 km: 500 EUR*
- C – Voli extra UE di oltre 3.500 km: 800 EUR*

Importo dell'indennizzo
- A – Voli fino a 1.500 km 250 EUR*
- B – Voli di oltre 1.500 km intra UE e tutti gli altri voli da 1.500 km
a 3.500 km: 400 EUR*
- C – Voli extra UE di oltre 3.500 km: 600 EUR*

* L'importo della compensazione / dell'indennizzo può essere ridotto del 50% se l'ora di arrivo del volo sostitutivo non supera di 2 ore l'orario di arrivo iniziale (voli tipo A) o di 3 ore (voli di tipo B) o di 4 ore (voli di tipo C).

4. Sistemazione in classe inferiore

Se viene sistemato contro la sua volontà in una classe di trasporto inferiore a quella indicata sul biglietto, può chiedere un rimborso del:
  • 30% per i voli di 1.500 km o meno
  • 50% per i voli di oltre 1.500 km intra UE e per tutti gli altri voli da 1.500 km
    a 3.500 km
  • 75% del prezzo del biglietto per i voli extra UE di oltre 3.500 km.
AIR FRANCE/KLM le offrirà inoltre una compensazione commerciale non rimborsabile, a seconda della differenza di prezzo tra le due cabine.

5. Richieste di rimborso, di risarcimento
e richieste varie

Come indicato nel presente documento, se
  • il suo volo viene cancellato, oppure
  • il suo volo è ritardato di almeno 5 ore, oppure
  • l'imbarco le viene negato contro la sua volontà
e non desidera continuare il viaggio, può chiedere il rimborso della/e tratta/e non effettuata/e e della/e tratta/e già effettuata/e presso il nostro servizio clientela più vicino. Troverà gli indirizzi sui siti www.airfrance.com o www.klm.com.

Se desidera rimanere in contatto con AIR FRANCE/KLM riguardo ad una richiesta di rimborso, un reclamo relativo ad un risarcimento o qualsiasi altra richiesta, la preghiamo di rivolgersi al servizio clientela AIR FRANCE/KLM più vicino, preferibilmente via e-mail. I contatti sono indicati sui siti www.airfrance.com o www.klm.com.

6. Enti amministrativi competenti

Ogni stato dell'Unione Europea ha designato un ente incaricato di applicare le regole di assistenza e di risarcimento che coprono le irregolarità citate nel presente documento.
Le informazioni relative a questi enti sono disponibili al seguente indirizzo internet
http://ec.europa.eu/transport/themes/passengers/air/doc/2004_261_national_enforcement_bodies.pdf

Le raccomandiamo tuttavia di contattare in primo luogo il servizio clientela della compagnia che ha effettivamente realizzato il volo sul quale si è verificata l'irregolarità (i dati sono disponibili sul sito internet di questa compagnia).

Versione 1
Valida dal 15 ottobre 2013

inizio pagina