A380: imbarco per un viaggio eccezionale

Raggiunga Abidjan, Città del Messico, Hong Kong, Johannesburg, Los Angeles, Miami, New York, Parigi,
Shanghai e Washington a bordo del più grande aereo commerciale del mondo!

La nascita dell'A380

Nel 1996, Air France si è impegnata in un'avventura unica nella storia dell'aeronautica: la nascita del più grande aereo civile al mondo. Partecipando attivamente ai gruppi di lavoro fra Airbus e le principali compagnie aeree che hanno contribuito al lancio dell'A380, Air France ha voluto assolutamente creare un aereo che soddisfacesse al meglio le aspettative dei suoi clienti.

Preparare l'arrivo dell'A380

Per preparare l'arrivo dell'A380, Air France ha portato avanti un lungo lavoro di collaborazione con le autorità aeroportuali per adattare le infrastrutture e le attrezzature a terra. Ad esempio, le piste devono essere larghe almeno 45 metri e i 516 passeggeri devono potersi imbarcare agevolmente su 2 livelli! Anche gli equipaggi e il personale a terra di Air France hanno seguito una formazione specifica per adattarsi alle esigenze di questi aerei eccezionali.

Il giorno X

Dopo una preparazione di diversi anni, è finalmente arrivato il giorno X: il 23 novembre 2009, Air France ha realizzato il suo primo volo commerciale in A380 fra Parigi-Charles de Gaulle e New York! E' stata così la prima compagnia europea a proporre dei voli a bordo di questo aereo a grande capacità, quadrireattore a doppio ponte, in grado di volare per oltre 13.000 km a 900 km/h.

inizio pagina